Autore: Anya

 

copertina in attesa di essere scansita

Titolo: Anya

Etichetta Discografica: Mazak MZK 00107

Anno: 2003

Collocazione: ANY 01

Credits: testi di Francesco De Bon (1/4/5) e Giovanni Grava (2)

Musiche degli ANYA

Copertina: Graziano Damerini

Grafica: De Poli e Cometto

Foto: 2 Foto Studio

Registrato/Mixato: Studi Audiogruppo

Fonico: Piero Bolzan

Line up:

Francesco De Bon, voce

Giovanni Grava, chitarre

Andrea Cavalet, tastiere

Andrea Carnio, batteria

Lori Pavei, basso

Track list:

1)      Illusione, 5.52

2)      Cieli liberi, 4.59

3)      Unconventional sound, 4.00

4)      Mi sono dimenticato dei mostri,4.41

5)      Unico canto, 4.35

6)      SI minore 9, 0.43

Provenienza: Belluno

Recensione:

Vincitori nel 2003 del concorso musicale “Giovani di note” indetto dall’amministrazione provinciale di Belluno, gli Anya hanno avuto come premio, l’occasione di realizzare questo CD omonimo.

 Diciamo subito che non v’è traccia alcuna di progressive in nessuno dei sei brani, se non nella track 3 “unconventional sound”, un buon pezzo strumentale dove il tastierista ricama arie vagamente simili a quelle di Premoli della P.F.M.

Il resto del disco, nonostante la discreta tecnica dei giovani componenti del gruppo e la buona voce del cantante è puro pop-rock convenzionale, privo di grandi emozioni, cosa che, purtroppo, nel panorama italiano è molto frequente ma potrebbe portar loro grosse soddisfazioni.

 

Contatti: anyamusico1@yahoo.it 

Schedatore: Massimo Simonelli

Database del Progressive Contemporaneo

Database del Progressive '70